C'era una volta IL SISTEMA UMBRIA

Ci sono immagini molto più eloquenti di tante parole e quella che sintetizza meglio lo spirito di questo libro l’avrete vista cento volte. È la foto di Catiuscia Marini che, con un torvo sguardo di sfida, alza la mano al cielo per votare contro le dimissioni da presidente della Giunta regionale dell’Umbria che lei stessa aveva rassegnato solo pochi giorni prima. E’ l’atto finale dell’inchiesta sui concorsi truccati negli ospedali che ha decapitato i vertici della sanità regionale, mandato agli arresti domiciliari un pezzo da novanta del Pd come il (quasi) eterno Gianpiero Bocci, messo sotto inchiesta la stessa Marini e squadernato sotto gli occhi degli italiani il malcostume di quello che una volta era il laboratorio del decantato buon governo rosso, appena qualche passo indietro rispetto alla mitizzata Emilia e alla esemplare Toscana. Dati economici che fotografano il progressivo slittamento dell’Umbria verso il meridione, un disastro gestionale che coinvolge praticamente tutte le società pubbliche, un sistema di gestione dei rifiuti in perenne emergenza, trasporti pubblici da terzo mondo, un controllo politico di tipo clientelare della pubblica amministrazione

Condividi sui social

Altri libri di claudio lattanzi

Il pozzo di san Patrizio e della Cava, due capolavori dell’ingegno umano

Marzo 23, 2022

Orvieto nel Medioevo

Dicembre 16, 2021

Scacco al monsignore

Dicembre 16, 2021

Orvietopoli

Dicembre 16, 2021

La Mafia in Umbria

Dicembre 16, 2021

La Zarina

Dicembre 16, 2021

I Padrini dell’Umbria

Dicembre 16, 2021

Tuscia misteriosa e insolita

Dicembre 16, 2021

Amore e sesso al tempo degli Etruschi

Dicembre 16, 2021

Biografia Claudio Lattanzi

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.